Bengal

Contattaci:    +39.000000000      info@maoblog.com

bengal2                                     bengal6

STORIA

La razza Bengala (detta anche Bengalese o Bengal) è sta ottenuta in tempi piuttosto recenti dall’incrocio tra gatti domestici e gatti selvatici (Felis Bengalensis , o più semplicemente gatto leopardo). I primi incroci risalgono alla metà del XX secolo ed erano stati realizzati nell’ambito di una ricerca sul virus responsabile della leucemia felina. Infatti questi gatti selvatici, con un patrimonio cromosomico compatibile con il gatto domestico, sono immuni da tale malattia. In tempi successivi alcuni allevatori hanno dato avvio a nuovi incroci con l’obbiettivo di ottenere gatti in grado di riprodursi e con mantello maculato come il Felis Bengalensis. Nel programma di selezione furono impiegati esemplari di varie razze, tra cui alcuni Siamesi, Abissini, Burmesi e anche gatti comuni per temperare il carattere selvatico dei primi soggetti ottenuti. Oggi la percentuale di gatto selvatico dei gatti del Bengala è intorno al 10%: questo perchè una percentuale più elevata avrebbe comportato la trasmissione anche di caratteristiche poco apprezzate per una razza felina domestica, come l’indole selvatica. La razza Bengala è stata riconosciuta ufficialmente nel 1991. Comincia ad essere diffusa anche in Europa.

bengal-cat3             bengal4

 

CARATTERISTICHE

Il Bengal é un gatto dall’aspetto “selvaggio” e dal temperamento affettuoso tipico del gatto domestico. Dall’aspetto vivace,Il Bengala è scattante e molto muscoloso. Il corpo,lungo e possente, grande in proporzione alla testa, è sostenuto da una robusta struttura ossea, mai delicata. La testa ha la forma di un cuneo ampio, con contorni arrotondati. Il naso,grande e largo, si estende fin sopra gli occhi. Il muso è pieno con un portabaffi  grande, zigomi alti e prominenti. Le orecchie, ben distanziate tra loro, hanno la classica forma a “impronta di pollice”. Sono fondamentalmente corte, larghe alla base e con le punte arrotondate. Alcuni peli orizzontali all’interno delle orecchie sono accettabili mentre i ciuffi non sono graditi. Gli occhi, ovali  o leggermente a mandorla, sono grandi, ma non prominenti,ben distanziati tra loro e leggermente obliqui. La coda, di media grandezza, è spessa, affusolata alla estremità, con la punta arrotondata. Per quanto riguarda il mantello, la pelliccia è corta e fitta, di tessitura sontuosa, eccezionalmente morbida al tocco e preferibilmente lucida. Vi sono diverse varietà di colore. I gatti Bengala possono avere il mantello a macchie o striato (in entrambi i casi la parte terminale della coda è nera). Sorrel: colore di base dal giallognolo all’arancio-rossastro con macchie marroni, cioccolato o cannella; gli occhi sono verdi o gialli. Le varietà Seal Linx Point e Tabby Seal Mink Sepia sono chiamate anche Bengala delle nevi. I gattini di queste varietà hanno mantello molto chiaro alla nascita e le prime striature compaiono solo dopo alcune settimane. Ci vuole circa un anno e mezzo per raggiungere l’aspetto definitivo. Gli occhi sono blu o verdi. Seal Linx Point: ottenuto dall’incrocio con Siamesi, presenta muso, orecchie e zampe di colore più intenso del resto del corpo. Gli occhi sono blu. Tabby Seal Mink Sepia: ottenuto dall’incrocio con Siamesi e Burmesi, ha il mantello con colore base avorio, crema o un po’ più carico e macchie dal ruggine al marrone scuro; è abbastanza raro.

bengal1

CARATTERE

Curiosi , attivi e molto intelligenti hanno bisogno di spazio per il gioco e per stare appartati. Possono adattarsi anche alla vita in appartamento a condizione che venga messo loro a disposizione uno spazio dove sgranchirsi i muscoli e affilarsi le unghie. Anche se amano la compagnia (dell’uomo e di altri gatti), manifestano un carattere indipendente. Veloci e attenti, sono ottimi cacciatori. Non devono essere lasciati per troppo tempo in casa da soli perchè soffrono la solitudine.

 

Contattaci

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2019 MaoBlog - tutti i diritti riservati

Log in

Forgot your details?